logo facebook

Archivio | Novità Legislative

messi alla prova

Novità della Legge di Bilancio sugli imputati “messi alla prova”

Anche le persone ammesse alla sospensione del processo penale con “messa alla prova” – prevista dalla legge 67/2014 per reati di minor allarme sociale puniti con pena non superiore a 4 anni o con la sola pena edittale pecuniaria – devono avere la copertura assicurativa dell’Inail. E tale obbligo viene esteso anche ai condannati per […]

Continue Reading

Pubblicato il Decreto con garanzie e finanziamenti per le Coop che gestiscono beni confiscati alla mafia

Il decreto disciplina i criteri e le modalità per la concessione di agevolazioni alle imprese che sono state confiscate o sequestrate alla criminalità organizzata, alle imprese acquirenti o affittuarie di imprese già sequestrate o confiscate e alle cooperative assegnatarie o affittuarie di beni confiscati. Nel dettaglio, si disciplina la concessione alle imprese beneficiarie di garanzie […]

Continue Reading
buoni lavoro

Voucher: circolare con istruzioni operative per i nuovi obblighi di comunicazione

Il Decreto correttivo del Jobs Act (d.lgs. n. 185 del 24 settembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 235 del 7 ottobre 2016) ha disposto la tracciabilità dei voucher, introducendo nuovi obblighi di comunicazione per chi li utilizza per retribuire prestazioni di lavoro accessorio. Con la circolare n. 1/2016 l’Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce le […]

Continue Reading

5 per mille alla cultura, nuove regole per enti e contribuenti

Con il decreto 28 luglio 2016 del presidente del Consiglio dei ministri, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale Serie Generale n.209 del 7-9-2016, vengono introdotte diverse novità a partire dal 2017 sul dispositivo del 5 per mille dell’Irpef destinato al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici, a cominciare dalle caratteristiche […]

Continue Reading
5xmille-150x150

5 per mille, remissione in bonis entro il 30 settembre

 Come ogni anno, gli enti associativi che avessero adempito a quanto previsto dall’istituto del 5 per mille in modo incompleto o successivamente alle scadenze previste per il 30 giugno, potranno sanare il ritardo inviando ENTRO IL 30 SETTEMBRE la documentazione completa alla Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate (DRE) nelle modalità richieste, pagando contestualmente una sanzione […]

Continue Reading