logo facebook

Torna a Taranto “One Billion rising” contro la violenza sulle donne

One billion....Ritorna l’iniziativa di Eve Ensler, l’autrice dei celeberrimi Monologhi della vagina, One Billion Rising, un manifesto-denuncia con le voci delle donne di tutto il mondo per affermare la propria sessualità liberamente, fuori dagli stereotipi della cultura maschile. L’anno scorso le donne coinvolte in questa iniziativa furono davvero un miliardo e più, consacrando One Billion Rising come l’azione collettiva più grande mai fatta al mondo.

Quest’anno, sempre il 14 febbraio, il ballo planetario delle donne si replica. E se l’anno scorso la protesta era contro la violenza maschile sulle donne ora il flash mob sarà per la “Giustizia”, perché non si sconfigge la violenza senza norme e leggi, comportamenti e nuove regole delle istituzioni, che non penalizzino le donne.

A Taranto One Billion Rising è organizzato dall’Associazione Ethra Accademia Sociale; alla manifestazione aderiscono numerose associazioni di volontariato e del terzo settore del territorio.

L’appuntamento è per il 14 febbraio prossimo in piazza Maria Immacolata, con presidio dalle ore 15:30 e inizio ufficiale della manifestazione in contemporanea mondiale, alle ore 18.00.  Questo evento di sensibilizzazione sociale è patrocinato nella nostra città dalla Consigliera di Parità della Provincia di Taranto e dal Centro Servizi Volontariato di Taranto.

Alla manifestazione ci sarà anche l’amichevole e graditissima partecipazione del Coro Gospel Elohim di Grottaglie che vivacizzerà ancora di più quest’attesa manifestazione contro la violenza sulle donne.