logo facebook

Testimoniare il volontariato ai giovani!

Continuano gli appuntamenti di Giovani in Volo. nelle scuole della provincia.

Ieri, 22 marzo, è stata la volta dell’ultima sede dell’Istituto V. Calò, quella di Martina Franca, che aveva visto uno slittamento dell’appuntamento inizialmente previsto per il 17 marzo.

COM. EMMANUELTante le sollecitazioni rivolte dai volontari agli studenti dell’Istituto coinvolti e molto caloroso il loro invito a conoscere ancor meglio questo mondo attraverso un’esperienza di volontariato in associazione. Durante l’incontro, il volontariato si è mostrato ai ragazzi e ai docenti in tutta la sua varietà e ricchezza: ha dato avvio all’incontro la testimonianza di un operatore della sede di Martina della Comunità Emmanuel, Annibale Magno, e di due ragazzi ospiti della struttura, che hanno parlato ai presenti delle tossicodipendenze e del ruolo che la Comunità svolge nel percorso di chi voglia uscire dal vortice della dipendenza; a seguire si sono tenuti gli interventi di diverse realtà associative che fanno parte del Coordinamento Associazioni di Volontariato di Martina Franca che ha sede presso la Casa del Volontariato.

AR 27 SERMARTINAGianni Genco ha raccontato questa importante esperienza di “comunità” che è la Casa del Volontariato e poi ha condotto gli studenti a esplorare l’ambito della protezione civile anche attraverso una breve simulazione realizzata con il supporto dei volontari di A.R. 27 – Sermartina.

Dopo di lui sono intervenuti Angela Castagna, Presidente di A.M.A.R. DOWN e Teresa Bellanima per UNITALSI Martina Franca, che si sono entrambe soffermate con gli studenti a sottolineare il valore della diversità e l’importanza di essere inclusivi. Poi ancora sono intervenute le Associazioni Moto Club “San Martino” nella persona di Romina Vitale e il Circolo di Martina Franca dell’AUSER, il cui Presidente, il Prof. Donato Greco, ha raccontato dell’impegno dell’Associazione nei confronti degli anziani, volto a combattere la solitudine in cui spesso si ritrovano a vivere e a promuovere l’invecchiamento attivo.

Bello anche il momento, imprevisto, di scambio interculturale, possibile grazie alla presenza di Josué, uno studente delle Canarie partecipante al progetto Erasmus Plus, che trascorrerà due mesi presso la Casa del Volontariato, il quale ha raccontato ai presenti del volontariato dalle sue parti e dell’impegno che anche lì il volontariato sta profondendo per accogliere gli immigrati.

 Gli ultimi incontri di testimonianza nell’ambito del progetto Giovani in Volo. XII ed. sono:

  • martedì 28 marzo a Manduria presso il Liceo “Galilei – De Sanctis”, dove l’Associazione Archeoclub Manduria e il Circolo Legambiente di Manduria incontrano gli studenti delle I e delle II classi dei due indirizzi classico e scientifico.

Per il Circolo di Legambiente sono intervenuti, nel grande auditorium della sede del Liceo Classico, il Presidente, Avv. De Sario e un volontario storico dell’Associazione, il dott. Perrone, che hanno raccontato ai ragazzi cosa è per la loro esperienza il volontariato, perché si fa e come possa entrare a far parte di una persona tanto da diventare una condizione di vita più che una semplice attività da svolgere nel tempo libero. Hanno raccontato dello storico impegno del Circolo in battaglie a difesa delle meraviglie naturalistiche del territorio di Manduria, mostrando agli studenti un video che evidenziava le bellezze della Salina Monaci con la sua incredibile colonia di fenicotteri rosa.

 salina-monaci-3

Ha preso poi la parola la Professoressa D’Andria, Presidente di Archeoclub Manduria che ha raccontato agli studenti presenti delle innumerevoli attività svolte dall’Associazione nel tempo per tutelare e valorizzare l’importante patrimonio storico-artistico della città di Manduria, tra cui la nota e ormai prossima iniziativa “Maggio Archeo”, che potrà vedere direttamente impegnati i ragazzi del Liceo.

Altro messaggio molto importante trasferito dalle Associazioni ai giovani presenti: il valore della rete, della collaborazione per un obiettivo comune! Le due realtà associative collaborano, infatti, molto spesso per difendere e promuovere il territorio e le sue ricchezze e hanno invitato i ragazzi proprio a realizzare un percorso operativo comune.

Accanto a queste due organizzazioni, gli studenti del Liceo incontreranno anche un’altra realtà locale nell’ambito di Giovani in Volo., la Delegazione ANT di Manduria, che farà loro conoscere ancora un altro ambito del variegato mondo del volontariato.

  • mercoledì 29 marzo a Taranto presso l’Istituto LISIDE. A raccontarsi agli studenti sono le Associazioni Mister Sorriso, AUSER Filo d’Argento Taranto e Amici del Soccorso Sandro Biagiotti.