logo facebook

Rassegna MUSICA ad ARTE a Grottaglie

Ultimo appuntamento della rassegna MUSICA ad ARTE nell’ambito della quarta edizione di ArmoniE di Primavera, la rassegna che dal 2014 occupa e arricchisce i mesi primaverili di aprile e maggio nella Città di Grottaglie organizzata dall’Associazione Armonie con il patrocinio del CSV Taranto.

I primi tre concerti, organizzati in completa sinergia con l’Assessore alla Cultura del Comune di Grottaglie, Prof.ssa Betty Dubla e seguiti da un pubblico numeroso e attento, hanno unito alla musica importanti “occasioni artistiche” come la mostra del M° Giuseppe Formuso a Palazzo De Felice, il Museo Storico Ditattico delle Maioliche presso il Liceo Artistico “V. Calò”, la Mostra di Ceramica Contemporanea presso l’ex Convento Cappuccini.

L’evento finale di sabato 20 maggio, in collaborazione con Padri Gesuiti e ANTEAS Grottaglie, da un’idea del Prof. Cosimo Luccarelli e della Prof.ssa Palma di Gaetano (direttore artistico della rassegna), sarà realizzato nel Santuario di San Francesco De Geronimo a conclusione dei festeggiamenti per il trecentesimo Anniversario della Morte del Santo e in occasione dei lavori di restauro.

Il concerto Suggestioni nel Camerismo Tardoromantico sarà eseguito alle ore 20:00 dall’AURA Trio formato da:

  • Simona Foglietta – violino,
  • Maria Antonietta Gramegna – violoncello,
  • Anna Rosaria Valanzuolo – pianoforte.

Sono, queste, musiciste già attive come soliste e desiderose di inoltrarsi in quell’affascinante universo che è la musica da camera con una solida preparazione, ottenuta attraverso la frequentazione di maestri quali B. Canino, R. Aldulescu, C. Teodoro, B. Mezzana, K.Bogino, Trio di Parma, Trio di Trieste, l’Ars Trio di Roma.

Proporranno un programma per valorizzare l’universo musicale femminile con l’esecuzione di opere di famose compositrici come Clara Schumann e Cécile Chaminade.
L’evento, con ingresso libero, gode anche del Patrocinio dell’Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia, del patrocinio dell’Amministrazione di Grottaglie.

Nessun commento.

Lascia una risposta