logo facebook

“pedalareXdonare”, 631 km di solidarietà

pedalareFervono i preparativi per la “pedalarexdonare”, pedalata di solidarietà giunta quest’anno alla sua seconda edizione, un’ edizione tutta meridionale…infatti se nella passata edizione gli 8 “ciclisti della vita” sono partiti dal Trentino Alto Adige per scendere la costa adriatica e giungere a Carovigno in provincia di Brindisi, la seconda edizione vedrà risalire lo stivale dopo aver affrontato lo stretto di Messina per poi giungere il 1 giugno in Piazza Immacolata a Taranto e il 2 giugno in Piazza N’zegna a Carovigno, ancora una volta tappa finale di “pedalarexdonare”.

Dopo il gran bel risultato dello scorso anno, gli otto ciclisti, Angelo, Fabrizio, Oliviano, Vittorio, Pasquale, Raffaele, Mauro e Loris, saranno accolti in Puglia dopo le tappe Siciliane e Calabresi dai volontari di Admo Puglia e da tutto il mondo delle associazioni di volontariato pugliesi, per una due giorni che si preannuncia ricca di entusiasmo e di prelievi di sangue, validi per l’iscrizione nel registro IBMDR dei possibile donatori di Midollo Osseo.
In Piazza Immacolata a Taranto giovedì 1 giugno p.v., dalle 14,00 alle 20,00 i volontari Admo Puglia coordinati dalla responsabile regionale Admo di “pedalarexdonare”, il Vice Presidente Admo Pugila Simona Sgura, sensibilizzeranno i giovani interessati ad effettuare il prelievo di sangue utile per la tipizzazione.

Grazie al “lavoro” infatti, del Centro Trasfusionale dell’Ospedale S.S. Annunziata di Taranto diretto dal dott. Emilio Serlenga, con la collaborazione della Marina Militare che per l’occasione trasferirà in Piazza l’autoemoteca del centro militare tarantino, sarà possibile tipizzare. Ad effettuare i prelievi di sangue i sanitari della Asl Tarantina diretti dal preziosissimo lavoro della dott.ssa Maria Carmela Guerrese.
Durante il pomeriggio, i cittadini interessati potranno assistere a dimostrazioni di tecniche di primo soccorso a cura di “Forma Italia”, misuararsi la pressione con gli infermieri dell'”Associazione Amica”, chiedere informazioni e visitare gli stands delle associazioni:

  • “Avis Taranto”,
  • “Aido Taranto”,
  • “Punto di inizio onlus”,
  • ” I Cavalieri de li terre salentine”,
  • “The Howlers bike group Taranto” (gruppo ciclistico che saluterà la partenza dei nostri ciclisti il 2 giugno accompagnandoli simbolicamente fino alla via per Carovigno),

Nel frattempo nella Piazza il gruppo musicale “Area futura – musica per passione”, allieterà i presenti.

Venerdi 2 giugno sarà ancora Piazza N’zegna di Carovigno la tappa finale della pedalata.

Ad accogliere i nostri eroi, un pubblico in festa e decine di giovani che avranno fatto il prelievo valido per tipizzarsi grazie al lavoro in Autoemoteca della Asl/Br con medici e infermieri del centro trasfusionale dell’ospedale Perrino di Brindisi, coordinati dal Prof. Francesco Cucci.
Gli otto ciclisti anche quest’anno, saranno accolti dal Sindaco di Carovigno, Carmine Brandi mentre nella piazza allestita da stands delle associazioni di Volontariato, “Avis Carovigno” e “Croce Rossa Italiana”, il gruppo degli “Sbandieratori di Carovigno” si esibirà in uno dei loro più classici spettacoli con le bandiere al suono di tamburi.
Ad allietare il pubblico, sul palco allestito in piazza, l’esibizione dei gruppi musicali “Area futura – musica per passione”, con i “Ragazzi e le Mamme rock” dell’Associazione Area Futura e il gruppo di pizzica salentina “Terronia bella”.

In entrambe le piazze, presenza dei Clown e dei personaggi dei Cortoon che distribuiranno palloncini ai più piccoli.
Da Ragusa a Carovigno dunque, è questo il percorso dell’edizione numero 2 dei magnifici otto che percorreranno 631 km sulle coste del Sud Italia, per un unico fine: sensibilizzare quanti più giovani possibili di età compresa tra i 18 e 35 anni, ad effettuare il prelievo di sangue per iscriversi nell’albo nazionale ed internazionale dei donatori di Midollo Osseo. “Admo Puglia ospita con piacere per il secondo anno la manifestazione “pedalarexdonare” – afferma il Presidente Admo Puglia Cav. Maria Stea – “sono certa che anche quest’anno avrà grande successo. Il messaggio che i ciclisti portano sicuramente, sarà da incentivo per tanti giovani siciliani, calabresi e pugliesi che decideranno di entrare a far parte del registro. Il messaggio che vogliamo dare a tutti è quello di seguirci e di provare a consigliare a tutti i giovani a tipizzarsi. Il dato è di 1 persona su centomila, e noi dobbiamo provarci sempre.”. Nella Pedalata del 2016 grazie a questa manifestazione si sono tipizzati decine e decine di giovani. Questo obiettivo resta invariato, in modo da regalare sempre più speranze di vita a chi ogni giorno combatte con queste gravi malattie del sangue (come ad esempio Leucemie, Linfomi e Mielomi) e che è in attesa di trapianto.

“pedalarexdonare” in Puglia, è patrocinato dalla Regione Puglia, Presidenza della Regione, dalla Provincia di Brindisi, dal Comune di Taranto e dal Comune di Carovigno e vede la collaborazione congiunta di Admo Puglia, Calabria e Sicilia con la collaborazione dell’OBS (Osservatorio della Buona Sanità). Start della pedalata domenica 28 maggio 2017 da Ragusa.

Per informazioni: Daniele Di Fronzo (Responsabile Comunicazione Admo Puglia) Onlus Web: www.admopuglia.it / Mail: press@admopuglia.it Cell: 3203274086