logo facebook

#lemaninpasta ! – Pettolata in città vecchia

pettoleNel giorno di Santa Cecilia, patrona dei musicisti, torna per il terzo anno consecutivo #lemaninpasta, una pettolata comunitaria organizzata e offerta dagli abitanti della piazza e allietata dalla musica delle bande e degli zampognari, che quest’anno verranno da Puglia, Basilicata e Calabria.

A partire dalle ore 19:00 di martedì 22 novembre, infatti, ‘na mòrre de pèttele, sùnature e zampugnàre vi aspettano in piazza per condividere insieme il tradizionale inizio delle festività natalizie a Taranto e aprire gli spazi restituiti alla comunità da cittadini, associazioni e privati. Tutto prenderà il via alle ore 15:30 quando in una corte o in un abitazione della piazza, che per l’occasione sarà aperta a tutti e fino alla mezzanotte, sarà preparato, a più mani, l’impasto.
Immancabile l’appuntamento con il passaggio della banda, la musica e i balli che grazie ad una ronda di musica popolare in partenza dalla piazza del Duomo e organizzata da A’ Putèje Arte e (è) Cultura raggiungerà Monteoliveto coinvolgendo musicisti e passanti.
La Domus Armenorum (chiesa rinascimentale di Sant’Andrea degli Armeni)  sarà aperta al pubblico a partire dalle ore 18:00, e per l’occasione ospiterà le ragazze del collettivo serigrafico “Ammostro” che presenteranno “Archetipa” la loro nuova linea di articoli artigianali ispirata ai pavimenti musivi delle domus tarantine di età romana.
Aperta al pubblico anche la bottega di ceramiche artigianali “Omma” al lavoro per donare “luci d’artista” alla piazza durante il periodo natalizio.
La pettolata è social anche quest’anno e potrà essere condivisa anche dai tarantini fuorisede attraverso l’uso degli hastag #santacecilia16 e #lemaninpasta.