logo facebook

La sessualità per la persona disabile: accettarla, educarla, forme in cui si esprime e si trasforma

Si terrà nei giorni di venerdì 21 (dalle 15.30 alle 19.30) e sabato 22 aprile (dalle 09.00 alle 13.00) p.v. il percorso formativo/informativo coprogettato su impulso delle associazioni Gruppo jonico Musicoterapisti e Fattoria Amici di Dante Torraco La sessualità per la persona disabile: accettarla, educarla, forme in cui si esprime e si trasforma.

Il percorso intende offrire agli aderenti delle associazioni proponenti approfondimenti e precisazioni di settore unitamente ad esperienze personali e relazionali di carattere emotivo-affettivo e sensoriale aventi come scopo principale l’abbattere o almeno affievolire i pregiudizi legati all’argomento. Il porgere strumenti operativi centrati sulla cultura della corporeità consentirà ai partecipanti di includere nel personale percorso esperienze vissute sul e con il proprio corpo, sollecitando una maggiore consapevolezza personale, fonte di arricchimento e miglioramento anche di risposte educativo-comportamentali ed emozionali, ed avviando una ridefinizione della memoria affettiva utile a sostenere e ri-definire l’immagine del sé e delle relazioni.

L’attività formativa sarà condotta dalla dott.ssa Lucia Bongermino, psicologa e psicoterapeuta, responsabile di Unità Territoriale Riabilitativa presso il Servizio di Riabilitazione della stessa ASL TA1.

L’attività si terrà a Grottaglie presso il Centro Diurno Socio-Educativo “AMICI” c.da Amici – Strada Statale per S.Marzano di San Giuseppe.

Disponibili ancora 10 posti per gli aderenti ad altre organizzazioni di volontariato interessate ad approfondire il tema del corso. E’ possibile iscriversi compilando e rinviando la SCHEDA DI ISCRIZIONE entro martedì 18 aprile prossimo.

 

Nessun commento.

Lascia una risposta