logo facebook

La magia e la suggestione del Natale evocate da “Fermarono i cieli”, spettacolo musicale

popularia3Grande attesa per lo spettacolo Fermarono i Cieli, con Ambrogio Sparagna e Peppe Servillo (la storica voce degli Avion Travel), che si svolgerà a Manduria venerdì 16 dicembre nello straordinario contesto architettonico della Chiesa Madre, nel cuore del centro storico, a partire dalle 20.30.

La magia e la suggestione del Natale evocate attraverso tanti strumenti e splendide voci, che creano un’atmosfera unica, di grande intensità emotiva. Intorno alla metà del Settecento Alfonso Maria de’ Liguori, fondatore dell’ordine dei Padri Redentoristi, cominciò ad accompagnare il suo lavoro pastorale fra i poveri del Regno di Napoli con la pratica di alcune canzoncine spirituali composte sia in dialetto che in italiano, tra cui le famosissime “Tu scendi dalle stelle”, “Quante nascette ninno”, “Fermarono i cieli” e altre di devozione mariana.

Lo spettacolo propone alcuni di questi canti religiosi popolari affidandoli all’interpretazione originalissima di Peppe Servillo e alle voci e agli strumenti musicali della tradizione fra cui una zampogna gigante, un modello di straordinarie proporzioni (è alta quasi due metri) diffusasi nel regno di Napoli a partire dalla fine del ‘700 proprio allo scopo di accompagnare il repertorio tipico delle canzoncine spirituali, la tofa, il violino a tromba, la ghironda. Fermarono i Cieli non è solo uno spettacolo, è un rito, è una emozione collettiva, di quelle che capitano sempre più raramente.

L’evento è organizzato dal Comune di Manduria – Ass.to alla cultura e spettacolo, in collaborazione col Centro di Educazione Ambientale di Manduria e con l’Associazione Popularia.

Ingresso libero, ulteriori informazioni al 368/7305100 o su www.popularia.it