logo facebook

“Il non profit sul web” di Roberto Polillo – Maggioli Editore 2014

Il Web permette oggi alle organizzazioni del Terzo Settore di comunicare e di interagire con un pubblico molto vasto, a costi molto limitati, non solo utilizzando il classico canale del sito web istituzionale, ma anche con l’utilizzo dei social media, che hanno raggiunto in questi ultimi anni una larghissima diffusione anche in Italia, non solo fra i giovani, ma in tutte le fasce di età. Questo libro intende fornire delle linee guida per un’efficace presenza sul Web delle organizzazioni del Terzo Settore, attraverso i diversi canali disponibili: il sito istituzionale, la newsletter, i principali social media, quali Twitter, Facebook e YouTube.

Le indicazioni sono rivolte soprattutto ai responsabili delle organizzazioni che possiedono un’esperienza ancora limitata su questi temi, in particolar modo a quelle più piccole, con poca esperienza di informatica e con un budget molto limitato. Nonostante questi vincoli, queste organizzazioni trovano qui le indicazioni più importanti per impostare una strategia corretta di presenza sul Web, che utilizzi i diversi media come un vero e proprio “sistema” di comunicazione, in cui ciascun canale svolge una funzione ben precisa, e coordinata con quella di tutti gli altri.