logo facebook

Escursione sulla Murgia di Gioia del Colle con Terra delle Gravine

Riprende domenica 14 maggio la programmazione escursionistica dell’Associazione culturale Terra delle Gravine in collaborazione con la sezione del Club Alpino Italiano di Gioia del Colle ed il Gruppo Umanesimo della Pietra.

L’interessantissimo itinerario, della lunghezza di circa 12-14 Km, si snoda lungo tratturi e sentieri della Murgia di Gioia del Colle al confine con quella di Castellaneta. La partenza sarà dalla Murgia del Porto, da un importantissimo complesso dolmenico dove sono rappresentati tutte e tre le tipologie di sepoltura megalitica: il dolmen classico, il corridoio e la cista.

Da qui ci si inoltrerà nella Murgia nel pieno del suo effimero rigoglio, i partecipanti risaliranno lungo il ciglio della gravina del Porto, la contrada di Contursi passando accanto al Lebbrosario e giungeranno alla Masseria Marazzia e Vallata, ove visiteranno il monumento eretto nel luogo ove nel gennaio 1863 ebbe termine l’avventura brigantesca del più importante brigante pugliese, il Sergente Romano.

Durante il percorso si passerà per alcune masserie dove sarà possibile fare incetta di produzioni locali.

Il percorso non presenta difficoltà particolari ma per il caldo potrebbe risultare piuttosto faticoso.

Attrezzatura necessaria: scarpe da trekking, acqua (molta!), mantella da pioggia, colazione al sacco.

Il programma della giornata prevede:

  • Partenza ore 8.30 con mezzi propri; in alternativa alle ore 9.30 dinnanzi a Masseria del Porto, lungo la strada provinciale 21, punto GPS 40.708956, 16.866932
  • Rientro previsto per le ore 17:00

Info: Antonio Greco 328/2862121

Nessun commento.

Lascia una risposta