logo facebook

Contributo a sostegno dell’acquisto di parrucche a favore di pazienti oncologici sottoposti a chemio

logo-regione-puglia2-150x150Ogni paziente oncologico residente in Puglia, affetto da alopecia a seguito di chemioterapia ha diritto a ottenere dalla azienda sanitaria locale (ASL) territoriale di riferimento un contributo di euro 300 per l’acquisto di una parrucca, lo stabilisce la L.R. n. 8 del 2 maggio 2017.

La richiesta del contributo  è formulata sulla base di documentazione medica. Con propria deliberazione, da adottarsi entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, la Giunta regionale definisce gli indirizzi operativi alle aziende sanitarie locali (AASSLL) per la concessione del contributo. Gli indirizzi operativi adottati dalla Giunta regionale, definiscono:
a) i criteri di riparto dei fondi tra le AASSLL pugliesi;
b) le modalità di presentazione delle domande da parte dei pazienti;
c) requisiti di accesso e criteri di priorità per l’accesso al contributo;
d) le modalità di erogazione del contributo;
e) le modalità per la costituzione della “Banca dei capelli”  e per la verifica degli esiti della sperimentazione.

Nessun commento.

Lascia una risposta