logo facebook

“Attraversare il tempo della malattia e della cura insieme”, testimonianze dopo il tumore

locandina_gemellaggioAttraversare il tempo della malattia e della cura insieme è il titolo dell’incontro che si svolgerà domani 28 aprile a Manduria, a partire dalle 18.00 presso la sede del Consorzio Produttori Vini.

L’evento sarà caratterizzato dal gemellaggio tra il “Gruppo Abbracciamo un Sogno” di Cagliari e l`Associazione “Emma Bandelli” di Manduria, attraverso uno scambio di testimonianze tra donne che hanno vissuto il percorso di malattia oncologica.

“Scrivere la propria storia alla luce del cancro; tracciare le fila della propria vita dopo che la malattia l’ha attraversata, rovesciando certezze, abitudini e legami; organizzare la propria esistenza all’interno di una storia nuova, ridisegnando se stessi e riscoprendo il tempo, saranno i temi sviluppati nella serata”, ci spiega Elena De Santis dell’ Associazione Emma Bandelli, che conclude “io, malato, cosa avrei voluto sentirmi dire? Ecco che il raccontare e il condividere può diventare terapeutico”.

Il programma prevede, dopo i saluti delle autorità, una tavola rotonda con i seguenti interventi:

  • “Fattore K – Passa il messaggio!” dott.ssa Maria Dolores Palmas, infermiera Ospedale Oncologico “A. Businco” di Cagliari);
  • “Frammenti di storia di vita” (I. Serra, S. Deligia, D. Valdes);
  • presentazione del cortometraggio di Mirko Dilorenzo “Storie di Antonella, Tonia e Carla”;
  • “Riflessioni allo specchio” (dott. Luciano Martucci Biologo – Nutrizionista).

L’incontro è organizzato dall’associazione “Emma Bandelli” in collaborazione col CEA di Manduria e con l’Associazione Popularia.

Ulteriori informazioni al 320/0689867 o su www.associazioneemmabandelli.org