logo facebook

A Taranto la “Marcia della sopravvivenza” dei disabili

accessibilit..922x616In occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle Persone con Disabilità anche Taranto si mobilita.

Le Associazioni “Fidas Taranto”, “Contro le Barriere”, “Progentes”, “WWF Taranto”, “Marino Abbracciavento”, la Comunità Terapeutica “Il Delfino”, “Contramianto ed altri rischi onlus”, “Progentes onlus”, il Gruppo della Protezione Civile Taranto, “Sherwood” hanno infatti organizzato per la mattinata del 3 dicembre prossimo un corteo per rivendicare il diritto dei diversamente abili di muoversi tra le vie della città ed accedere agli edifici pubblici, alle strutture sociosanitarie, ai negozi ed ai luoghi di svago, senza nessun tipo di ostacolo fisico (barriere architettoniche) e mentale (barriere culturali).

Durante il corteo denominato la “Marcia della sopravvivenza”, i rappresentanti di queste associazioni ed i cittadini invitati sfileranno, in carrozzina, in bicicletta ed a piedi, lungo alcune vie del centro della città per sensibilizzare la cittadinanza, ma soprattutto le istituzioni locali, sulle problematiche dei diversamente abili in ogni contesto.
Lo scopo è quello di avere uno o più interlocutori diretti e costanti tra chi ha il dovere istituzionale di garantire uguali diritti ad ogni cittadino.
La marcia partirà alle ore 10.00 dall’ Arsenale Militare di Taranto, percorrerà via Di Palma e via d’Aquino fino ad arrivare in piazza della Vittoria intorno alle 11:00 / 11:30, dove gli organizzatori spiegheranno i motivi di questa iniziativa.
La presentazione della Marcia della sopravvivenza avverrà lunedì 28 novembre, alle ore 10:00, presso la sede dell’associazione “Contro le Barriere”, in via Cugini 39-40