logo facebook

A Taranto in mostra “I Disorientati di Piero Nardelli”

i disorientatiL’Associazione “C.L.A.M. – Cultura, Lingue, Arte, Musica – International” di Taranto organizza, presso la Galleria Comunale del Castello Aragonese, la mostra d’arte I Disorientati – le terrecotte di Piero Nardelli che sarà inaugurata alle ore 19.00 di venerdì prossimo, 20 gennaio; la mostra poi sarà aperta al pubblico, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, tutti i giorni fino a lunedì 23 gennaio.

L’artista Piero Nardelli da sempre si dedica alla creazione di manufatti di ceramica artistica, figure definite da intensi accostamenti cromatici, che rappresentano una sintesi ironica, caricaturale e sicuramente drammatica delle passioni che frantumano l’immagine visibile dell’umano e raggiungono una visione totale attraverso la molteplicità dei punti di vista, costituendo così elemento di assoluto interesse nel panorama della ceramica artistica.

Presentando l’evento la presidente dell’associazione, professoressa Francesca Di Ponzio, ha spiegato che con questa mostra inauguriamo il nuovo anno dell’Associazione “C.L.A.M. International” che, fin dalla sua costituzione nel giugno del 2002, opera sul territorio con l’intento di diffondere e promuovere attività culturali di carattere letterario, artistico e musicale, su tematiche tese a sviluppare una mentalità aperta allo scambio, alla tolleranza, al rispetto delle culture con cui ci si confronta nel villaggio globale. In questa prospettiva l’Associazione ha organizzato eventi mirati alla promozione delle proposte e delle collaborazioni dei propri soci italiani e stranieri, che includono rappresentanti della società civile.

L’associazione mira, infatti, a favorire l’integrazione e l’informazione, non solo utilizzando i social network, ma soprattutto offrendo occasioni di incontro e di condivisione, letture guidate, corsi di lingue, attività didattiche, servizi linguistici, visite guidate, escursioni, viaggi, concerti e mostre dei lavori prodotti dagli stessi soci, all’interno della propria sede e in siti istituzionali, come il Castello Aragonese, il Salone degli Specchi, il Palazzo Pantaleo, il Circolo Ufficiali della Marina Militare, Il Museo Diocesano, raccogliendo l’interesse di un pubblico eterogeneo.

Per informazioni contattare l’associazione con sede in via Pisanelli n. 9/11 a Taranto o chiamare il numero: 339/2728692