logo facebook

La nuova sede del G.S. Delfino: locali confiscati alla mafia

Si terrà venerdì 10 febbraio, alle ore 18:30, la cerimonia di inaugurazione della nuova sede del Gruppo Sportivo Delfino Taranto onlus, storica società impegnata nella promozione dello sport tra i diversamente abili con disabilità intellettiva /relazionale ed affiliata alla Fisdir (Federazione Italiana Sport per Disabilità Intellettiva Relazionale), riconosciuta dal Cip (Comitato Italiano Paraolimpico).
Il locale, situato in corso Annibale 21 nella zona di Taranto 2 nelle immediate vicinanze della nuova questura di polizia, è stato assegnato in comodato d’uso gratuito dal Comune di Taranto al G.S. Delfino a seguito di bando di gara (manifestazione d’interesse) indetto nel giugno 2015 per la concessione di un immobile confiscato alla criminalità organizzata, secondo il D.Lgs 159/2011.

La nuova sede è ideale per lo sviluppo di attività sociali che la dirigenza del G.S. Delfino intende proporre ai propri tesserati e può diventare punto di riferimento per i disabili intellettivi/relazionali di tutta la città.
All’inaugurazione prenderanno parte autorità civili, militari e religiose, nonché i rappresentanti di tutto il mondo sportivo che ruota intorno al Cip e alle federazioni, discipline associate ed enti di promozione della grande famiglia del Coni tarantino.